Attività, In home page Lug - 14 - 2022

“L’alba della nazione “ di Tonali, “Cronache proletarie di lotta – Ciociaria 1919-1922, Spi Cgil Frosinone e Latina” di Fabi e Loffredi, “Il caso Paliano. Lotte contadine in Ciociaria 1893-1950” di Salvatori, “Dante autore e maestro degli internati militari italiani” di Calzolari (realizzato dall’ANRP). Sono i libri che verranno presentati giovedì 14 luglio, a partire dalle 18, nel giardino Ousmane di Anagni.
Si tratta del terzo e ultimo appuntamento della rassegna culturale “Un brindisi ai libri” organizzato dall’Istituto di Storia e di Arte del Lazio meridionale. Gli autori illustreranno le loro opere nello spazio verde gestito dall’associazione SconfinataMente con l’introduzione del professore Gioacchino Giammaria, presidente dell’Isalm. Al termine della presentazione, il consueto momento conviviale con un brindisi ai libri.
L’appuntamento è patrocinato dal Ministero della Cultura.
L’Istituto di Storia e di Arte del Lazio Meridionale è nato a Roma nel 1945 e riconosciuto come Ente Morale nel 1974. L’Istituto si propone di promuovere e diffondere, anche attraverso la ricerca e lo studio, la conoscenza della storia, dell’arte e delle tradizioni popolari del Lazio meridionale; di favorire la conservazione dei monumenti e delle opere d’arte che ne sono l’espressione; di svolgere attività educative per la diffusione dei fini suddetti, anche attraverso un organico rapporto di scambio e di collaborazione con il mondo della scuola e delle università; di esplicare un servizio culturale di carattere operativo tramite la gestione di musei, biblioteche, archivi e altre istituzioni culturali del territorio.